L'Ecomuseo

Ecomuseo del casentino

Che cos'è un Ecomuseo

Che cos’è un ecomuseo

Un Ecomuseo è un’istituzione creata per volontà degli individui e delle associazioni del territorio su cui esso agisce, con la finalità di valorizzarne il patrimonio culturale per garantire la continuità della trasmissione della tradizione, inteso qui non come concetto fisso e monolitico bensì flessibile, attualizzabile e fonte di innovazione, e per favorire e dare ulteriore linfa al senso di identità e coesione all’interno della comunità di riferimento.

Il progetto Ecomuseo del Casentino

L'Ecomuseo del Casentino

IL PROGETTO

L’Ecomuseo del Casentino è ubicato nella prima Valle dell’Arno, in Provincia di Arezzo. L’iniziativa è nata alla fine degli anni Novanta su iniziativa della Comunità Montana con finanziamenti comunitari (LEADER 2 E LEADER PLUS) ed il coinvolgimento diretto di alcune amministrazioni comunali. Dal maggio 2002, la gestione del progetto è passata al Servizio CRED (Centro Risorse educative e Didattiche) della Comunità Montana.

3efert4

Il Giornale della Rete

Introduzione

Dal 2008, tra gli strumenti informativi e divulgativi, l’Ecomuseo pubblica anche alcuni giornali/fogli informativi riportanti le principali iniziative e progetti in corso. Nel corso dell’anno vengono effettuate le uscite: PrimaveraEstate-AutunnoAutunno-Inverno

Per ricevere on line il giornale inviare la richiesta a: ecomuseo@casentino.toscana.it
 

 

Pubblicazioni

Pubblicazioni

QUADERNI DIDATTICI E CATALOGHI DI MOSTRE

 

Nel corso degli anni abbiamo prodotto un buon numero pubblicazioni editoriali. Tra questi cataloghi di mostre realizzate nell'ambito di vari progetti territoriali, anche in collaborazioni con altri enti, e materiali, come i quaderni didattici, pensati come supporto per le attività didattico-educative o approfondimenti di carattere divulgativo su specifiche tematiche.

Strumenti ed Organi di Gestione

Strumenti ed organi di gestione

Strumenti ed organi di gestione

La gestione dell’EcoMuseo si fonda su REGOLAMENTO e relativo PROTOCOLLO D’INTESA (prima versione nel 2004 e seconda nel 2014) approvati congiuntamente dai seguenti soggetti:

- Unione dei Comuni Montani del Casentino
- Provincia di Arezzo

I comuni di:
Pratovecchio-Stia, Castel San Niccolò, Poppi, Ortignano Raggiolo, Chitignano, Talla, Castel Focognano, Chiusi della Verna, Montemignaio, Capolona, Subbiano

Le associazioni ed i privati:
- Associazione Sci Club – Stia

Ecomuseo sicuro

Ecomuseo sicuro

FRUIZIONE E SICUREZZA

Partecipano alla vita dell’Ecomuseo strutture di proprietà sia pubblica che privata, diverse tra loro sia per organizzazione che per tipo di attività. Per quanto riguarda le strutture pubbliche, queste rientrano nella gestione della sicurezza del singolo Comune che le possiede e che in diversi modi ne gestisce l’attività. Per quanto riguarda quelle private la gestione della sicurezza è in massima parte assicurata nell'ambito della gestione degli eventi che vengono organizzati.>