Atlante del Patrimonio Immateriale

Atlante del Patrimonio Immateriale

VERSO UN ATLANTE DEL PATRIMONIO IMMATERIALE DEL CASENTINO E DELLA VALTIBERINA

Il progetto è stato attivato nell’ambito della STRATEGIA NAZIONALE PER LE AREE INTERNE, un’azione portata avanti di concerto da Stato e Regioni con l’obiettivo di invertire e migliorare le tendenze demografiche in atto e avviare processi di sviluppo di aree “marginali” ma dal forte potenziale in termini di risorse culturali ed ambientali.
I territori del Casentino e della Valtiberina sono stati accorpati come unica area di intervento.
In seguito ad una serie di incontri e verifiche è stato messo a punto un piano programmatico con una serie di azioni specifiche, tra cui il progetto dal titolo: LE COMUNITÀ EDUCANTI DEL CASENTINO VALTIBERINA: PATRIMONIO IMMATERIALE, SVILUPPO SOSTENIBILE E OPPORTUNITÀ FORMATIVE PER I GIOVANI DEL TERRITORIO.
L’Unione dei Comuni Montani del Casentino, attraverso la struttura del Centro Servizi dell’Ecomuseo è stata individuata come il soggetto realizzatore/coordinatore dell’intervento. Un primo modulo del progetto, di durata quadriennale, riguarda la costruzione di un ATLANTE DEL PATRIMONIO IMMATERIALE DEL CASENTINO E DELLA VALTIBERINA ispirato alla Convenzione UNESCO del 2003. Il progetto si propone di rinsaldare i legami di appartenenza tra le giovani generazioni ed il loro territorio in un’ottica proattiva nel quale i valori e le specificità locali, a rischio di scomparsa, siamo letti ed interpretati creativamente per contribuire ad una loro trasmissione e ad uno sviluppo consapevole e sostenibile del territorio.
Durante l’anno scolastico 2018/19 sono stati coinvolti insegnanti di tutti gli istituti comprensivi dei due territori, oltre a dieci giovani con la funzione di tutoraggio al lavoro delle classi, in un percorso formativo realizzato in collaborazione con esperti. In seguito è partita la sperimentazione con l’attivazione di lavori di ricerca-azione dedicati all’individuazione e approfondimento di particolari aspetti del patrimonio che saranno in seguito oggetto di approfondimento e condivisione attraverso anche la predisposizione di una specifica piattaforma web.


COORDINAMENTO:
Andrea Rossi, Ecomuseo del Casentino - UCMC.

INCONTRI FORMATIVI E CONSULENZA DIDATTICOCULTURALE:
Glenda Galeotti, Dipartimento Scienze Della Formazione e Psicologia UNIFI;
Valentina Zingari, Società Italiana per la Museografia ed i Beni Demoetnoantropologici (Simbdea).

TUTORS AREA CASENTINO:
Matteo Bertelli, Fiamma Baldini, Valentina LattariGiulia Lovari, Chiara Picinotti, Cassandra Tapinassi.

TUTORS AREA VALTIBERINA:
Maria Sensi, Roberta Becci, Martina Floridi, Valentina Ricci.

IL CALENDARIO DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK: